Blog sul mondo letterario e della Traduzione

Progetto culturale divulgativo di BWTraduzioni

Il BW LitBlog e Traduzione è un progetto culturale di BWTraduzioni che intende così investire parte delle proprie risorse nella divulgazione di contenuti letterari e relativi al mondo della traduzione, declinando una vocazione alla comunicazione virtuosa che da sempre caratterizza il proprio operato. Troverete qui recensioni, estratti da testi letterari, approfondimento sul mondo della traduzione attraverso interviste ai traduttori che ci racconteranno le pratiche nelle loro attività di traduzione letteraria, ma anche seminari e corsi specialistici.

I piatti preferiti da Montalbano – con ricetta

Tutti i tentativi fatti per convincerci che l’arte culinaria è appunto arte, e che – ad esempio – in un cappero di Pantelleria vi sono i prodromi di una cultura millenaria oltre che un’eccellente e saporita combinazione di molecole, tutto ciò – e ci perdonino i sacerdoti del tempio gastronomico – sbiadisce al confronto dell’estasi…

maggiori informazioni

Le serie TV tratte dai romanzi | la nostra selezione

“Persone normali” di Sally Rooney (Einaudi, 2019). Sally Rooney ha uno stile unico. Riconoscibile, a suo modo puntuale, implacabile. In “Persone normali” dà agio alla vita di esprimersi, e l’intreccio si dipana con una naturalezza per certi versi miracolosa. Non c’è trama, o meglio, la trama si sviluppa strada facendo, sospinta da sentimenti, rancori, dalle…

maggiori informazioni

Dante Alighieri, a settecento anni dalla morte i libri che lo celebrano

A settecento anni dalla  morte, ricordiamo il sommo poeta Cinque libri per celebrare e farsi ispirare da Dante Alighieri, a settecento anni dalla sua dipartita terrena. Spirito divulgativo, innanzitutto, abbinato all’autorevolezza delle fonti, degli studiosi e dei narratori chiamati in causa. Biografie stimolanti, la Commedia alla mercé del presente, il Poeta “questo sconosciuto”, il Poeta…

maggiori informazioni

I libri sull’ecologia che consigliamo di leggere

“Amiamo il pianeta. Un appello per salvare la nostra unica casa” Dalai Lama e Franz Alt (Giunti Editore – 2021). Nell’attuale contingenza storica e sanitaria l’individuazione di obiettivi comuni diventa essenziale. Ovviamente ancora prima della pandemia da Coronavirus – al di là di svilimenti e rimozioni – il pianeta scricchiolava a causa degli interessi di…

maggiori informazioni

Libri e Mediterraneo, come si racconta il mare (10 libri da leggere)

La letteratura e il mare, e in particolare il Mediterraneo, un connubio affascinante.   Il mediterraneo in barca di Georges Simenon. Simenon la macchina sforna-gialli, indagatore dei lati oscuri della personalità, ma anche reporter puntiglioso, appassionato. Fra il 1931 e il ’46 espande la sua curiosità, il suo amore per la scrittura, verso i territori…

maggiori informazioni

La vita davanti a sé | Romain Gary

Il romanzo La vita davanti a sé ha una storia editoriale unica, che si accompagna al suo indubbio valore letterario; quando uscì, nel 1975, molti critici ne rimasero entusiasti, e l’armonia, la lievità del racconto, stupirono almeno quanto l’apparire sulla scena del suo giovane autore, lo sconosciuto Emile Ajar. In Francia il Premio Goncourt è…

maggiori informazioni

Letteratura e montagna, i libri da leggere

Letteratura e montagna. La nostra selezione. Bàrnabo delle montagne – Dino Buzzati Bàrnabo delle montagne è il primo romanzo pubblicato da Dino Buzzati (1906 – 1972), nel 1933. I temi, le atmosfere che si riverberano fin dalle prime pagine, attingono al materiale letterario che si rivelerà peculiare nel percorso del grande narratore e giornalista. Fiammeggiano…

maggiori informazioni

Cuore di cane | Michail Bulgakov

Cuore di cane | Michail Bulgakov ll cane Pallino  Il cane randagio è tutt’uno con la vita di strada; intercetta i nemici per evitare guai peggiori, anche se non sempre sfugge alle intenzioni malevole di cuochi, bottegai e portinai. Pallino (il nome gli viene assegnato d’imperio) è un randagio che sopravvive nei vicoli e nei…

maggiori informazioni

Pandemia e letteratura: da Ian MacMillan a David Quammen

La pandemia come sfondo La pandemia come sfondo, motivo per parlare d’altro, oppure la pandemia come fuoco narrativo, filtro polarizzatore della realtà. In un arco temporale vastissimo i generi si sono intrecciati (a volte sovrapposti) per accordarsi alle sensibilità, per affermare metodi e fisionomie sociali. Dalla poesia classica alla fantascienza, dall’epopea (il viaggio di redenzione)…

maggiori informazioni

Una stanza tutta per sé | Virginia Woolf

Una stanza tutta per sé, pubblicato nel 1929, corrisponde alla rielaborazione di due conferenze tenute dalla Woolf all’Università di Cambridge, un anno prima. Con naturalezza mescola invenzione e realtà storiche, tratta un argomento incandescente (per gli standard dell’epoca, ma non solo…) sfoderando le armi affilate dell’arguzia e dell’erudizione. Come mettere a nudo l’inaccettabilità di una…

maggiori informazioni